Nov 18, 2022

Il mio terreno di gioco

“il campo sul quale si disputa una partita o un incontro”

Enciclopedia Treccani

Sono passati oltre due anni e se vogliamo ho impiegato davvero parecchio tempo rispetto a quanto consigliano di fare gli esperti di comunicazione, ma alla fine sono arrivata ad avere il mio sito e – soprattutto – il mio blog.

L’idea di stare su una piattaforma social (e di solito mi trovate qui) non mi soddisfaceva del tutto perchè alla fine, pensavo, cosa c’è di mio? Occupo il loro spazio, devo seguire le loro regole anche quando mi danneggiano, in caso di down la mia visibilità si azzera e il mio lavoro può essere offuscato in base ai calcoli di un algoritmo che non ho creato io.

Eppure, appoggiarmi ad un’agenzia o a un professionista – e ci ho provato a lungo – al di là dei costi sproporzionati rispetto ai risultati proposti non mi ha mai convinto del tutto perchè avrei comunque dovuto avere un intermediario per ogni singola modifica o aggiunta, situazioni praticamente all’ordine del giorno che però diventavano ogni volta telefonate su telefonate, email, bozze da rivedere, cambiare, approvare, pubblicare. Cercavo, volevo rapidità.

Così, piano piano e con grandissime difficoltà ho iniziato a studiare come crearmi un sito con la grafica che rispecchiasse me, con il blog per poter scrivere anche venti pagine se voglio e a cui poter agganciare lo shop online che già ho.

Non vi parlo qui dei problemi tecnici, della mia ignoranza, del dover ripartire ogni volta da zero per far dialogare una parte del sito con l’altra. E non vi nascondo che più e più volte ho pensato di rinunciare. Ma la voglia di avere qualcosa di completamente mio ha prevalso su tutto.

E quindi oggi giorno zero, inizio sul mio terreno di gioco la mia partita.

COMMENTI:

  1. Antonella says:

    Brava Annarita sei una grande professionista, l impegno che ci metti arriva tutto anche a distanza. ti auguro di cuore di riuscire a fare sempre cose grandi, realizzare progetti che ti rendano in primis una donna felice il resto arriverà da solo. un grande abbraccio nella speranza di conoscersi quanto prima😘

    • la_scarpolina_scalza Annarita says:

      E’ anche grazie a persone come te che si arriva piano piano a raggiungere gli obiettivi. Non posso che esserti riconoscente.

  2. Monica says:

    Ti ho già commentata più volte , amo come ti proponi perché mi sembra corrisponda a ciò che sei. E questo, per me, è fondamentale, visto il filtro irrinunciabile della conoscenza virtuale. E da ex blogger, quando i social non esistevano, capisco anche la tua testardaggine nel voler far da sola ❤️ (occhio al pop up dei negozi fisici, non si apre 😘)

4

Leave a Reply

Your email address will not be published.

lascia il tuo commento