Nov 19, 2022

Chi sarebbe mai la scarpolina scalza?

Non solo un gioco di parole

Chi sarebbe mai la scarpolina scalza?

Mi presento. Sono Annarita, modenese di nascita e bolognese di adozione, ho fatto studi linguistici ma le scelte di vita mi hanno portata da tutt’altra parte.

Mi occupo di scarpe da 25 anni e mi sono specializzata in comfort: niente mode che vanno e vengono, soltanto scarpe comode per tutti i giorni. Ho abbinato la vendita tradizionale ad un servizio d’eccezione, con la cliente al centro. 

*Scarpolino era chi produceva le scarpe, o chi le riparava: esattamente quello che ha fatto il mio nonno per tanti anni; sono *scalza perchè mi rimanda al valore dell’umiltà e della concretezza, oltre all’importanza – per il nostro benessere – di poter stare scalze ogni volta che sia possibile. Mi è sembrato un nome azzeccato, con dentro la mia storia, i miei valori e un pizzico di allegria. Mi rappresenta bene.

Ho puntato sul comfort perchè tutte, presto o tardi, dobbiamo fare i conti con i nostri piedi che, dopo aver sopportato una vita fra tacchi, scarpe strette o inadeguate, ci presentano il conto.

Vedo sempre più piedi deformati e sempre meno scarpe progettate e costruite per rispettare la forma REALE dei nostri piedi.

Come si sceglie la scarpa giusta quando c’è un problema ai piedi?

Il primo consiglio è quello di imparare a conoscere i vostri piedi: qui cerco di mettere tutte le conoscenze che ho, i consigli e le indicazioni utili a farti arrivare alla scelta del paio che porterai senza problemi. Non è facile e in tanti casi serve anche pazienza e svariati tentativi, ma non avvilirti: sei nel posto giusto.

COMMENTI:

0

Leave a Reply

Your email address will not be published.

lascia il tuo commento